enesitru
Home » News » Tre dipinti tra i piu’ antichi restaurati tornano a casa

Tre dipinti tra i piu’ antichi restaurati tornano a casa

Mar
2013
20

scritto da in Uncategorized

bonaventura-crucifixion

Tornano tre dipinti su tavola tra i piu’ antichi del museo alla Galleria degli Uffizi e tra breve tornerano alla loro sala di esposizione.

Si tratta di un progetto interamente finanziato dall’Associazione Amici degli Uffizi che ha coinvolto due croci dipinte: la prima, appartenente alla cultura pisana del XII secolo e, la seconda, caposaldo della pittura fiorentina di metà ‘200, attribuita al cosidetto Maestro della Croce 434. Accanto a esse, un dittico della metà del Duecento, raffigurante la Crocifissione e la Madonna col Bambino e Santi attribuito a Bonaventura Berlinghieri.

Fino a venerdì 29 marzo, le tre opere della pittura italiana saranno esposte temporaneamente nell’abside della medievale ex-chiesa di San Pier Schieraggio con ingresso gratuito e con orario 9-18 dal martedì alla domenica prima di tornare nella Sala 2 della Galleria, che ospita, tra gli altri dipinti, le Maestà di Giotto, Cimabue e Duccio da Boninsegna. Tra i lavori del profetto “Nuovi Uffizi”, è previsto un nuovo allestimento della Sala 1 che conferirà adeguato risalto alle due croci e al dittico.