enesitru

Sala 90 di Caravaggio

Sono qui esposti tre capolavori di Michelangelo Merisi, noto come Il Caravaggio, morto tragicamente a 39 anni nel 1610.

Impressionante è lo Scudo con la testa di Medusa, che secondo la tradizione sarebbe l’autoritratto del pittore da giovane. Molto famoso è anche il Bacco con la coppa di vino, con effetti straordinari nella resa dei particolari che sembrano veri.

Il Sacrificio d’Isacco rivela invece gli elementi più caratteristici dell’arte del grande pittore, che fu il primo a rappresentare, anche nella pittura di soggetto religioso come questa, il realismo dei particolari e l’espressione di un pathos spontaneo e sincero, spesso sottolineato dai forti contrasti di luce e tenebra.

Nota: le immagini della sala sopra sono della vecchia sala 81 quindi non rappresenta la sala attuale.